Facoltà di Ingegneria dell'Università degli Studi di Palermo

Corso di Studio in Ingegneria ELETTRONICA

e-mail: ccleln@unipa.it - fax: (+39) 091 488452

presso il DEIM (locali ex DIEET) - Viale delle Scienze, edificio 9 - 90128 Palermo

Coordinatore dei Corsi di Laurea e responsabile del portale: prof. Claudio Calì

Notizie sui Corsi di Laurea in Ingegneria Elettronica

Il Consiglio del Corso di Studi in Ingegneria Elettronica coordina oggi i due seguenti corsi di laurea:

- Laurea in Ingegneria Elettronica (primo livello, triennale) - Scheda del Corso

- Laurea Magistrale in Ingegneria Elettronica (secondo livello, biennale) - Scheda del Corso

La prima laurea, di durata triennale, fornisce una preparazione su tutti i principali settori dell'Ingegneria Elettronica e sulle discipline di base (Matematica, Fisica, Chimica e Informatica).

Tali titoli attestano il conseguimento delle competenze necessarie perché l’Ingegnere si inserisca efficacemente in gruppi industriali o professionali di progettazione e produzione elettronica, attraverso una preparazione generale concepita anche per acquisire, in un secondo momento, una qualificazione superiore.

Infatti, il quadro formativo del Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica prevede l’accesso senza debiti al corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Elettronica, al corso di Laurea Magistrale in Ingegneria dell'Automazione ed a Master di primo livello o ad altri strumenti di formazione, scelti anche autonomamente.

La laurea Magistrale, di durata biennale, conseguibile presso la sede di Palermo, pone il laureato nella condizione di affrontare problemi relativi a contesti elettronici di elevata complessità a partire dalla sola descrizione empirica. Egli sarà anche in grado di sviluppare soluzioni innovative che soddisfino, con elevato grado di personalizzazione, i vincoli ingegneristici desunti dalla interpretazione tecnica delle condizioni di partenza.

Altra competenza di rilievo, prevista nel quadro della Laurea Magistrale, è la capacità di comunicare, in modo appropriato ed efficace, problematiche di carattere elettronico sia attraverso scritti tecnici complessi, sia attraverso presentazioni orali in contesti internazionali di carattere tecnico - scientifico.

La laurea Magistrale consente infine l'accesso diretto a Corsi di specializzazione, Corsi di Dottorato di Ricerca e Master di secondo livello nell’area dell’Informazione, elettivamente verso i settori scientifici dell’Elettronica e delle Telecomunicazioni.

Le lauree in Ingegneria Elettronica, sia di primo sia di secondo livello, consentono di trovare sbocchi professionali in tutti i campi tipici dell'Ingegneria Elettronica tra i quali spiccano i seguenti:

- progettazione e produzione di componenti, sottosistemi e sistemi elettronici;

- ingegnerizzazione, esercizio e manutenzione di sistemi elettronici;

- valutazione ed installazione di apparati e componenti elettronici per reti di comunicazioni;

- controllo elettronico di apparati, macchine, catene di produzione;

- gestione di sistemi elettronici di misura, di laboratori e di linee di produzione.

Nessuna preparazione scolastica garantisce, di per sé, il successo nella carriera, che dipende in misura difficilmente prevedibile, da un complesso di qualità non strettamente professionali e da fattori esterni estremamente variabili con le circostanze.

In tale quadro di riferimento, la Laurea (triennale) è concepita per conferire l’opportunità di inserirsi nel mondo del lavoro a soggetti giovani, motivati a sviluppare le proprie capacità in un contesto competitivo e stimolante.

Il maggior grado di competenza raggiunto favorisce un percorso del laureato Magistrale più chiaramente orientato verso carriere qualificate, sia all’interno di strutture aziendali sia, a maggior ragione, in laboratori di Ricerca e Sviluppo.